Convegno nazionale REACH Veneto 2020

A Latina per parlare delle interazioni fra il Regolamento REACH e il mondo della farmaceutica
21 Novembre 2019
Valutazione del dato chimico in digitale
La valutazione del dato chimico e la sua gestione in formato digitale
2 Marzo 2020

Lo scorso 5 febbraio 2020 ho preso parte al Convegno nazionale REACH Veneto 2020, tenutosi presso la Sala Convegni San Domenico dell’Ospedale SS. Paolo e Giovanni di Venezia.

Il titolo del Convegno di quest’anno era “Le sostanze altamente pericolose negli ambienti di vita e di lavoro: regole più stringenti per valutare i rischi e piani di sostituzione come strumenti a tutela della salute“.

Il focus della manifestazione era quello di porre l’attenzione sulla valutazione e gestione delle sostanze altamente pericolose (le c.d. SVHC) lungo tutta la catena di approvvigionamento in quanto questa costituisce l’unica strada da percorrere per uno sviluppo sostenibile che sia sempre più in linea con gli obiettivi della Prevenzione a tutela della salute pubblica e dell’economia circolare.

Tutto ciò si può realizzare solamente attraverso l’adozione di un approccio integrato salute-ambiente e tramite l’acquisizione di nuove conoscenze e competenze in materia di processi e sicurezza chimica.

Essendo questo un argomento a me caro, durante questo importantissimo Convegno ho discusso dell’enorme impatto che le sostanze SVHC presenti nei rifiuti e nei processi di recupero possiedono: partendo da un approccio tipicamente di origine regolatoria e ampiamente disciplinato nel Reg. REACH fino ai nuovi obiettivi legati al tema dell’economia circolare.

Ecco alcuni scatti di questa giornata di scienza e informazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *